Pétur Thomsen

Pétur Thomsen was born in 1973 in Reykjavík, Iceland and now lives and works in Sólheimar, Iceland. He is represented by CAMARA OSCURA in Madrid, Spain.

www.peturthomsen.is

 

All Images Copyright © Pétur Thomsen – Published with permission of the author.

In the year 2003 The National Power Company of Iceland started the building of the 700 MW Kárahnjúkar Hydroelectric Project in eastern Iceland. The project consists of three dams, one of them being the highest in Europe, and a hydroelectric power plant. The dams block among others the big glacial river Jökulá á Dal, creating the 57km2 artificial lake Hálslón. The Power plant is primarily being constructed to supply electricity to a new Aluminum smelter built by Alcoa of USA in the fjord of Reyðarfjörður on the east coast of Iceland.

Nel 2003 la Compagnia Energetica Nazionale dell’Islanda ha iniziato la costruzione del Kárahnjúkar Hydroelectri, un progetto da da 700 MW (Megawatt) nella parte Est dell’Islanda. Il progetto consiste in tre dighe, una delle quali sarà la più alta d’Europa, ed una centrale idroelettrica. Le dighe bloccano tra gli altri il grande fiume Jökulá á Dal, creando il lago artificiale Hálslón di 57 km quadrati. La centrale è stata realizzata principalmente per la fornitura di energia elettrica di una nuova fonderia di alluminio costruita dall’azienza americana Alcoa, nel fiordo di Reyðarfjörður sulla costa orientale dell’Islanda.

The artificial lake and the constructions have spoiled the biggest wild nature in Europe. Making the Kárahnjúkar project, not only the biggest project in Icelandic history, but also the most controversial one. There have been a lot of debates about this project. Environmentalists are fighting for the preservation of the wild nature while those supporting the project talk about the need to use the energy the nature has to offer. The best way for me to participate in the debate was to follow the land in its transformation. Since the beginning of the project in 2003, I went regularly to the construction site,
taking landscape photographs, showing Icelandic contemporary landscape.

Il lago artificiale e le costruzioni hanno deturpato la natura selvaggia più grande d’Europa. Kárahnjúkar è infatti non solo il più grande progetto nella storia islandese, ma anche il più controverso. Ci sono state tante discussioni riguardo questo progetto. Gli ambientalisti si battono per la conservazione della natura selvaggia, mentre coloro che sostengono il progetto parlano della necessità di utilizzare l’energia che la natura ha da offrire. Il modo migliore per me di partecipare al dibattito è stato di seguire la terra nella sua trasformazione. Fin dall’inizio del progetto nel 2003, sono andato regolarmente al cantiere a scattare fotografie di paesaggio, mostrando il paesaggio islandese contemporaneo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: