Back from Arles

Once again, the opening week of the “Rencontres d’Arles”, one of the most important photo festivals in Europe, has come to an end. Once again we all come back home with a huge luggage of new incentives, new ideas,  and new acquaintances. Of course there are already out there a bunch of evaluations, some positive, some negative about this edition. The one thing no one can deny is the relevance of this festival as one of the top if not the top in the whole world for contemporary photography. It is a week of intensive cultural life: photographers, art dealers, galleries, publishers, curators, photo editors, you find them all walking around the little alleys of this lovely city in the Provence. Amongst the personalities you could see this year walking around are Josef Koudelka, Elliot Erwitt, Gianni Berengo Gardin, Phillip “MR” Toledano, Paolo Ventura, Elina Brotherus just to name a few. It is a very special feeling to see how everything in the city, churches, theaters, public buildings, private houses, squares, courtyards, shops, everyhting becomes a showcase for exhibitions, projections, portfolio reviews, dialogue with authors, etc. And there are of course many artists who come every year and find a corner in a square to display their work, many of them very interesting. If something wasn’t that great this year compared to previous ones was probably the shows at the “Ateliers” which doesn’t mean there wasn’t some very interesting works being displayed like the ones by Olivier Metzger, Vincent Fourier, Nelli Palomaki, or the collective of the Reflexions Masterclass. Many of those will be featured in this blog in the next few weeks (some of them have already been featured here in the past). A big part of the exhibitions will remain open until September 23rd, so if you missed the opening week you can still see a lot of good stuff. Click HERE for the link with all relevant details. If the Cote d’Azur or the Provence are in your travel plans for this summer, make sure you include a stop of 2 or 3 days at Arles, definitily highly reccomendable!

Anche quest’anno la settimana inaugurale dei “Rencontres d’Arles” è tetminata. Anche quest’anno si torna a casa con un grande bagaglio di nuovi stimoli e conoscenze. Circolano già i soliti commenti positivi e negativi di questa edizione, ma ciò che ancora è insindacabile è che i Rencontres rimangono l’evento più importante nel mondo della fotografia contemporanea. L’ambiente culturale è estremamente vivo in questi giorni: fotografi, galleristi, editori e curatori passeggiano tutti tra i vicoli della bella cittadina provenzale, e quest’anno non sarebbe stato difficile incrociarsi con autori del calibro di Josef Koudelka, Elliot Erwitt, Gianni Berengo Gardin, Phillip “MR” Toledano, Paolo Ventura, Elina Brotherus e tanti altri. E’ meraviglioso il fatto che l’intera città con le sue chiese, cinema, teatri, anfiteatri, appartamenti privati, chiostri, negozi ecc. diventi sede di mostre, proiezioni, letture portfolio, incontri con gli autori ecc. Persino gli artisti che si mettono agli angoli delle piazze hanno cose molto interessanti da proporre. L’unico neo forse sono stati gli “Atelier”, meno impressionanti dell’edizione passata, ma non per questo da evitare; all’interno infatti ci sono tanti nomi che vale la pena guardare, come Olivier Metzger, Vincent Fournier, Nelli Palomaki, il collettivo di Reflections Masterclass ecc, alcuni dei quali saranno sicuramente presenti nei prossimi post di questo blog. Molte mostre rimarranno aperte fino al 23 settembre, QUI trovate il link con le date, gli orari e il costo dei biglietti. Se per le vostre vacanze estive avevate pianificato di passare dalle parti della Provenza o della Costa Azzurra, non perdete dunque l’occasione di fermarvi ad Arles.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: